KeyRem: Ricorda le chiavi!

Ti è mai capitato di cercare le chiave e avere il desiderio di fare un numero con il cellulare per ritrovarle, oppure quante volte ti sei chiuso dietro la porta lasciando le chiavi? Beh, sappiamo bene che ci sono ormai tanti strumenti sul mercato, ma per divertirci abbiamo voluto giocare con Arduino costruirne un simile. Il principio è:
"due dispositivi si registrano ad un terzo nel momento in cui si avvicinano entrambi a questo. Se uno dei dispositivi registrati esce dal raggio di azione (un dispositivo si allontana da solo), mouvendosi inizia a suonare.
La nostra soluzione impiega dei transponder attivi capaci di gestire le collisioni in maniera autonoma e allo stesso tempo minimizzare i consumi con una funzione di autosleep (ZigBee).
Ognuno di questi dispositivi può essere configurato in modo da assegnargli un id univoco e una modalità di funzionamento. L’ordine di grandezza della distanza alla quale è possibile identificare un dispositivo è di qualche decina di metri.
Esempio pratico: Mario (che ha un piccolo dispositivo A nella fodera della giacca) entra in casa usando le chiavi (con un piccolo dispositivo B nel portachiavi). Entrambi i dispositivi si registrano al dispositivo fisso C (in prossimità dell’ingresso di casa).

Edizione 2013 nella track Track3.

Download


Livello
beginner
Lingua
IT
Durata
30 minuti
Tag
zigbee Trasponder Attivi arduino