Oltre lo sbroglio

Oltre lo sbroglio
=================
Non solo "tirare i fili" da qui a li...

Con l'avvento delle logiche ad alta velocita` ci si sta rendendo conto
che il disgno di un circuito stampato non e` soltanto una questione di
connettere un piedino con un altro cercando di utilizzare quanti meno
strati possibili e cercando di realizzare il circuito quanto piu`
compatto lo consenta la tecnologia di realizzazione dei circuiti
stampati.

Sempre piu` spesso, poi, i sistemi moderni prevedono sistemi di
ricetrasmissione radio e per questo e` necessario implementare, sullo
stesso circuito stampato che accoglie tutto il sistema, anche della
parti di circuito a radiofrequenza.

In un sistema a radiofrequenza il disegno del circuito stampato e`
parte integrante della progettazione e dello sviluppo e il lavoro del
progettista rf e` un po' una cosa a se nel mondo dell'elettronica...

Ma quante delle conoscenze dell'rf-addicted sono necessarie per chi
abbia sulla propria scheda solo delle parti critiche, a rf o logiche
ad alta velocita`? Quali sono le situazioni veramente critiche e quali
quelle da ignorare? Ci sono delle semplici regole di disegno? Quali
conoscenze fisiche ed elettroniche sono convenienti per poter avere
una ragionevole sicurezza che al primo giro di circuiti stampati il
sistema funzionera quasi come si sarebbe voluto?

Questa chiacchierata cerchera di trasmettere un po' di quella
sensibilita` a questo tipo di problemi e cerchera` di fornire qualche
strumento utile in questi casi.

Edizione 2013 nella track Track1.