ZIO: un framework di trasporto per I/O di laboratorio

ZIO ("the ultimate I/O") è un framework di input/output per il kernel
linux. Si tratta di un lavoro nato all'interno del gruppo "hardware
and timing" del CERN di Ginevra, per sopperire alle carenze di Comedi
ed IIO, in particolare per il trasferimento di grandi moli di dati con
marcature temporali molto precise.

L'architettura di ZIO si basa sul concetto di "blocco": un gruppo di
campioni di input o di output corredato dei suoi metadati. Imponendo
che i dati siano sempre accompagnati dai metadati, si semplifica tutto
il cammino dei cambioni di input o di output attraverso i moduli
software relativo ad buffer e trigger.

Il framework prevede di poter cambiare a run-time il tipo di trigger e di
buffer associato alla periferica; permette ai processi di usare
mmap() per l'accesso ai dati e supporta vari meccanismi di diagnostica
non invasiva per il monitoraggio dei flussi di input/output.

ZIO è composto da moduli del kernel e strumenti in spazio utente,
ed è ospitato sull'"open hardware repository", ohwr.org.

Edizione 2014 nella track Track1.

Download


Livello
advanced
Lingua
IT
Durata
60 minuti
Tag
I/O ZIO